mercoledì 16 marzo 2011

Mercato Medioevale e Corteo Storico - Comunicato


Come Presidente della Pro Loco Juvenilia sento la necessità di rispondere a quanti, in questi giorni di fermento istituzionale, ci stanno chiedendo a gran voce se si terranno le manifestazioni culturali che da XIV edizioni, tra rigore storico e licenza poetica, rendono il nostro paese un’attrattiva turistica.
La Pro Loco è un’associazione turistico-culturale che opera sul territorio da quasi vent’anni formata da un gruppo di persone che con volontà e dedizione personale mettono a disposizione il proprio tempo libero e la propria passione per organizzare eventi storici.
L’aspetto ludico e festoso che contraddistingue le nostre Manifestazioni ha come intento finale la riqualificazione in primis del centro storico e di Bitetto, coinvolgendone gli abitanti, i commercianti e le altre associazioni. Va da sé che come Pro Loco i nostri sforzi saranno tesi a perseguire ostinatamente la realizzazione di tali eventi: non nascondo che la macchina organizzativa del Mercato Medioevale e Corteo Storico è già ampliamente avviata da mesi.
Non intendiamo entrare in merito alle questioni politiche che hanno portato al commissariamento della nostra Amministrazione Comunale. Non è nostro compito e ben piccola cosa sono le nostre manifestazioni rispetto alle problematiche ben più serie che deriveranno da questa situazione. E’ però un dato di fatto che, quando un’Amministrazione Comunale viene commissariata, al Commissario Prefettizio spetta il compito di gestire gli atti di normale amministrazione ed a noi potrebbe mancare l’interlocutore principale per procedere con tutti quegli atti di ordine pubblico-amministrativo che generalmente vengono deliberati dal Sindaco.
Siamo certi e speranzosi che il Commissario vorrà tenere conto della valenza e dell’impatto positivo che le nostre manifestazioni hanno sulla popolazione di Bitetto.
Sarà nostra premura cercare, per quel che è nelle nostre possibilità, di mantenere fede agli impegni di carattere morale nei confronti di chi da sempre ci supporta mantenendo vivo e rigoglioso almeno il tradizionale Corteo Storico del 1 Maggio.



Bitetto, 16 marzo 2010

Il Presidente
Anna Marziliano


Nessun commento: