Passa ai contenuti principali

Post

LA MADONNA DEL LATTE

  BITETTO SEGRETA: LA MADONNA DEL LATTE Forse non tutti sanno che in via Vescovado, nella parte posteriore della nostra bella Cattedrale, si trova un'iconografia della "Virgo Lactans", la Madonna che allatta. Questa immagine non è così comune in quanto, durante il Concilio di Trento,nel 1543, con il decreto: "De invocatione, veneratione, et reliquiis sanctorum et sacris imaginibus" venne ridefinita la posizione della Chiesa riguardo alle iconografie devozionali. Tra gli scopi di questo decreto vi era il voler evitare immagini di natura sensuale o percepite come tali dalla morale dell'epoca. Per questo motivo, molte immagini che raffiguravano la Madonna nell'intimo gesto di nutrire il figlio col seno, sono state modificate al fine di coprire la nudità o distrutte. La nostra raffigurazione porta la data del 1743 che è verosimile, in quanto durante il Settecento furono edificati i Cappelloni e l'attuale campanile. #bitettosegreta #prolocobitetto
Post recenti

IL FAVOLOSO GIANNI SULLA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO!

 

I SITI DELLE CONTRADE BAVOTTA E CHIUSURE

 Titolo lago Bavotta Via S.s. 96km, 114, 70020 Bitetto BA https://maps.app.goo.gl/1PWx9rUr72B42cgf7 Palmento dell'Abbazia 70020 Bitetto BA https://maps.app.goo.gl/fR2eZD4sX3VPeVcH9 BITETTO SEGRETA: I SITI DI CONTRADA BAVOTTA E CONTRADA CHIUSURE Muovendoci da Bitetto verso Palo del Colle, ci imbattiamo nelle contrade Bavotta e Chiusure. Una strada un po' complessa ci porta al Titolo. I titoli sono torri in pietra a forma rettangolare con la parte alta a cuspide, che in passato avevano la funzione di segnare i confini tra un paese e l’altro. Tra Bari e Bitonto nel 1585 ne furono eretti ben sette e la maggior parte di essi, a più di 400 anni di distanza e nonostante in alcuni casi versino in stato di totale abbandono, sono ancora ben visibili. I titoli furono costruiti per porre fine alle contese territoriali che dal XIII secolo animavano i due grossi centri confinanti. Bari accusava Bitonto di aver occupato abusivamente una parte del territorio che non le apparteneva e citò la “r

INSEDIAMENTO MEDIOEVALE DI SAN MARCO

Rudere Chiesa di San Marco 70020 Bitetto BA https://maps.app.goo.gl/rJuU2nSXP2pNsQVF8 Iniziamo la nostra opera di geolocalizzazione dei siti collocati nel contado bitettese con i ruderi della Chiesa di San Marco. Per ogni luogo forniremo informazioni storiche, oltre al link in Google Maps per raggiungerlo agevolmente. Il nostro scopo, tuttavia, è anche quello di sensibilizzare la cittadinanza nell'avere maggiore cura di questi siti di grande valore che, spesso, versano in uno stato di incuria e fatiscenza o, peggio ancora, divengono vere e proprie discariche non autorizzate.   INSEDIAMENTO MEDIOEVALE "SAN MARCO" Sorge sulla provinciale Bitetto-Bitritto al km 4.8 partendo da Bitetto. La struttura attualmente risulta trasandata e fatiscente e non è possibile accedervi in quanto sita in proprietà privata. È composta da un ambiente con due nicchie sulla destra e sulla sinistra un'apertura che si immette in un corridoio che conduce all'esterno nella parte posteriore. L

IL FAVOLOSO GIANNI RODARI

 Venerdì 23 ottobre insieme agli amici di Officina d'arte, ricorderemo il grande Gianni Rodari nel centenario della nascita presso la Chiesa di Santa Maria La Veterana. Vi aspettiamo numerosi per le due repliche alle ore 18 e alle ore 20! Vi ricordiamo di rispettare scrupolosamente le norme anti Covid 19! 

CONCORSO FOTOGRAFICO IN ARRIVO!

Vista la situazione emergenziale che abbiamo vissuto e in parte viviamo ancora, siamo stati costretti a rivedere la programmazione storica dei nostri eventi, inserendo, per la stagione estiva , un concorso fotografico (con annessa mostra?)..... chissà! Speriamo davvero di poter organizzare tutto come prevediamo! In ogni caso, attivate le vostre fotocamere, uscite di casa e scattate! Ma, se come noi non siete in grado di farlo, PASSATE PAROLA! Vi alleghiamo qui il tema scelto dai followers della nostra pagina Instagram tramite sondaggio e il bando di concorso.... Vi aspettiamo! PUGLIA: LE TRADIZIONI DELL'UOMO Tutto in Puglia ha l'odore della terra o del mare. Tutto ha il tempo lento. Le piazze delle feste patronali, i modi di dire, le usanze, le superstizioni, lo spirito della gente, la cucina dal sapore ricco ed unico risuonano ancora di tradizione. Questa è la nostra ricchezza, sapere antico in continua misteriosa trasformazione per essere sempre attuale.         
Chi di noi non ha una scatola impolverata piena di vecchi ricordi? Beh è arrivata l'ora di riaprirla!  😁 La nostra storia è un bene comune e vogliamo renderla più accessibile per chiunque ne abbia bisogno per lo studio o anche solo per ritrovare una Bitetto molto diversa da quella attuale, i nviaci le tue foto per costruire assieme un archivio di ricordi del nostro paese,  contattaci via Facebook o usa la nostra mail: prolocobitetto@gmail.com